Scroll

The Silver Life

Riabitare i Borghi di Biella

WHAT

WHAT

I.

C'è un tempo della vita liberato dal lavoro e dalle responsabilità, che diventa occasione per ripensare a se stessi, per scegliere con più libertà dove abitare, quali passioni coltivare, in un ambiente più sano per il corpo e per la mente.

II.

C'è una generazione di adulti, ancora attivi, alla ricerca di un nuovo senso per la loro quotidianità, dentro nuove relazioni di amicizia e nuovi villaggi di vita condivisa. Sono i nuovi abitanti temporanei delle valli del biellese sono cittadini liberi di lavorare lontani dai centri urbani, almeno in alcuni giorni della settimana, perché lo smart working lo consente; liberi di trascorrere periodi più lunghi nei luoghi di vacanza e liberi di cercare un contatto più diretto con la natura e tempi di vita più lenti.

III.

C'è un'idea nuova di benessere e di salute che dipende sempre più dalla capacità di prenderci cura dei beni comuni, della natura, del paesaggio. È un tempo, una generazione, un’idea che chiamiamo Silver Life: la seconda volta in cui tutto può accadere e forse somiglia più a come l’avevamo immaginato.

Siamo in cerca
di un luogo da cui ripartire.

Di una casa da abitare.
Di un borgo da scoprire.
Di una natura di cui sentirci parte.

WHERE

I Borghi di Biella, come tanti territori italiani, stanno conoscendo un inedito risveglio. Dopo anni di spopolamento e di crisi delle attività economiche legate al tessile, oggi vengono riscoperti per l’elevata qualità del loro paesaggio, per il patrimonio abitativo e per il radicato civismo delle loro comunità. Quelli che fino a poco tempo fa potevano essere letti come dei limiti, oggi sono scoperti come una straordinaria potenzialità su cui scommettere.

I Borghi di Biella, come tanti territori italiani, stanno conoscendo un inedito risveglio. Dopo anni di spopolamento e di crisi delle attività economiche legate al tessile, oggi vengono riscoperti per l’elevata qualità del loro paesaggio, per il patrimonio abitativo e per il radicato civismo delle loro comunità. Quelli che fino a poco tempo fa potevano essere letti come dei limiti, oggi sono scoperti come una straordinaria potenzialità su cui scommettere.

0
Chilometri di sentieri
0 Mila
Ettari di boschi
0
Presidi Slow Food
0
Cavalli

TOPICS

A.

La contrazione delle nascite e il conseguente disequilibrio demografico, l'allungamento della vita nei contesti europei, le condizioni di maggior benessere diffuso fanno emergere una popolazione nuova e in continua crescita.

POPOLAZIONE

B.

Da un lato troviamo il centro urbano di Biella, dall'altro una corona di centri minori, borghi semi-montani e di collina dove la penombra del bosco, la presenza di sentieri curati, la diversità dei presidi slow food diventano il mix adatto a sperimentare un nuovo modello di sviluppo.​

TERRITORIO

C.

Antichi lanifici, palazzi e monasteri, personaggi storici e artisti contemporanei. È questa la storia di un territorio che ha fatto la storia dell'innovazione italiana, da Giacomo Puccini a Elsa Schiaparelli, da Ermenegildo Zegna a Indiana Jones.

CULTURA

A.

La contrazione delle nascite e il conseguente disequilibrio demografico, l'allungamento della vita nei contesti europei, le condizioni di maggior benessere diffuso fanno emergere una popolazione nuova e in continua crescita.

B.

Da un lato troviamo il centro urbano di Biella, dall'altro una corona di centri minori, borghi semi-montani e di collina dove la penombra del bosco, la presenza di sentieri curati, la diversità dei presidi slow food diventano il mix adatto a sperimentare un nuovo modello di sviluppo.

C.

Antichi lanifici, palazzi e monasteri, personaggi storici e artisti contemporanei. È questa la storia di un territorio che ha fatto la storia dell'innovazione italiana, da Giacomo Puccini a Elsa Schiaparelli, da Ermenegildo Zegna a Indiana Jones.

+

DATA STORY

D.

Le storie che abbiamo raccolto ci parlano di scelte molto consapevoli: di servizi alla persona, di villaggi a misura d'uomo, di prossimità con le grandi città, di migliore qualità dell'aria e del cibo.

D.

Le storie che abbiamo raccolto ci parlano di scelte molto consapevoli: di servizi alla persona, di villaggi a misura d'uomo, di prossimità con le grandi città, di migliore qualità dell'aria e del cibo.

40%
95%
30%
72%
63%
80%
100%

START READING

Our pubblication

freccia

Forestation

Forestation