Scroll

The Silver Life

Da Milano a Cerrione per coltivare mele biologiche
La Soleggiata, prende vita nel 2015 da un’idea di Michel Silverman, di padre americano e madre biellese, laurea in Filosofia a Firenze e un lavoro nel commercio di gioielli a Milano. Decide di mollare tutto, lasciare Milano e tornare alle sue origini.
Piantare meli ci è sembrato un buon inizio. così abbiamo iniziato, e oggi sono circa 6.000 e producono mele biologiche destinate al mercato biellese.

Una mela al giorno

Un invito a muoversi, a evolversi, a cambiare. Una grande sfida: immaginare un mondo più sostenibile di questo per realizzarlo.

Dove c’è sempre il sole

La Soleggiata è la parte collinare di Cerrione esposta a Sud, tra il castello diroccato e il torrente Olobbia. I pratoni incolti della Soleggiata ci hanno ispirato il progetto, che prende il nome dal luogo in cui è nato nel 2015. L’idea era semplice: immaginare, realizzare e condividere un valore, la sostenibilità, intesa come felicità personale, benessere della comunità e salute del pianeta, inseparabili l’uno dall’altro.

Nel 2018 nasce il laboratorio di trasformazione dove si riprende la produzione della Mostarda biellese, un prodotto locale millenario quasi dimenticato ma ricco di fascino gastronomico e culturale; e dove si speriementa l’uso della mela come base sana per prodotti innovativi e sostenibili, per contribuire alla diffusione di nuovi stili alimentari, che rappresentano una delle chiavi fondamentali del cambiamento necessario.

Nel 2021 nasce il laboratorio di comunicazione della Soleggiata, con l’intento di affiancare all’impegno agricolo un nuovo impegno culturale: sviluppare e comunicare il valore della sostenibilità come motore della rivoluzione culturale necessaria alla svolta epocale del nostro tempo.